"La saga dei Clifton" di Jeffrey Archer è un'avventurosa epopea in sette volumi che racconta la storia di una famiglia attraverso le generazioni, attraverso gli oceani, attraverso dolori e trionfi.

Barone Archer di Weston-super-Mare, Jeffrey Archer è nato in Inghilterra nel 1940 e si è laureato a Oxford. Candidato sindaco di Londra e membro del Parlamento europeo, è stato per venticinque anni deputato della Camera dei Lord. Scrittore e drammaturgo, autore di romanzi, raccolte di racconti, opere teatrali e saggi, torna in libreria per HarperCollins Italia con il primo romanzo de La saga dei Clifton, epopea in sette volumi che racconta la storia di una famiglia attraverso le generazioni, attraverso gli oceani, attraverso dolori e trionfi.

La storia di Harry Clifton inizia nel 1920, con le parole “Mi fu detto che mio padre era rimasto ucciso in guerra”. Harry non ha mai conosciuto suo padre Arthur, scaricatore del porto di Bristol, se non attraverso i racconti dello zio Stan, che si aspetta che il ragazzo si unisca a lui nel cantiere navale dei Barrington, una volta finita la scuola. Ma grazie a un dono inaspettato Harry vince una borsa di studio in un prestigioso collegio, e la sua vita cambia per sempre.

JEFFREY ARCHER

Diventato adulto, continua ad interrogarsi sul padre, la cui morte non smette di tormentarlo e lo spinge a scavare senza sosta per scoprire una verità che appare sempre più sfuggente. È davvero figlio di Arthur Clifton? Perché sua madre gli ha mentito? E per quale motivo tutti si rifiutano di dirgli cos’è successo veramente?

Ambientato tra il 1920 e il 1940, Solo il tempo lo dirà conduce il lettore dalle banchine della classe operaia alle trafficate strade di New York City, dalle devastazioni della Grande Guerra allo scoppio del Secondo conflitto mondiale.

Che tipo di
avventura fa per te?

Scoprilo con il nostro test

Commenti