"Sulla strada" di Jack Kerouac gli ha fatto amare la lettura. Ma nella biografia "L’uomo dietro la maschera" si trovano tante altre curiosità su Johnny Depp...

Il capitano Jack Sparrow, Edward mani di forbice, il barbiere Sweeney Todd, Donnie Brasco: sono tanti i personaggi cinematografici cui ha prestato il volto Johnny Depp.

Ma chi si nasconde in realtà dietro queste eccentriche maschere? La risposta nella biografia Johnny Depp – L’uomo dietro la maschera (Vallardi) firmata da  Thomas Fuchs.

Su ilLibraio.it 5 curiosità sul divo tratte dal libro:

1. Quando ha letto per la prima volta il copione di Edward mani di forbice è scoppiato a piangere. “Avevo la sensazione di conoscere il personaggio dentro e fuori. Edward era un diverso, come me”.

2. Da ragazzo Johnny Depp non voleva fare l’attore, ma il musicista rock. Il primo a suggerirgli la carriera nel cinema fu Nicolas Cage. “Hai il look giusto, a vostre è quel che che basta”, gli disse.

3. Dopo aver letto Sulla strada di Jack Kerouac, Johnny Depp divenne un vero e proprio topo da biblioteca, nonostante abbia sempre avuto problemi alla vista.

4. Il primo vero appuntamento di Johnny Depp e Winona Ryder fu organizzato nella libreria alternativa dei genitori di lei, durante un reading.

5. Quando Johnny Depp accettò il ruolo di Jack Sparrow, I pirati dei Caraibi non avevano ancora una sceneggiatura. “Un vero film sui pirati? Con duelli, spade, eccetera?” Chiese. Questo gli bastò.

Depp

(continua in libreria…)

Commenti