Novità per La Lettura, il supplemento culturale del Corriere della Sera, che sarà in edicola da domenica 22 luglio in una versione rinnovata, al prezzo di 1 euro. Spazio, tra le altre cose, al romanzo a puntate scritto da otto scrittori, che si daranno il cambio per otto settimane

Novità per La Lettura, il supplemento culturale del Corriere della Sera, che sarà in edicola da domenica 22 luglio in una versione rinnovata, al prezzo di 1 euro, con l’obiettivo di aggiungere “contenuti e nuovi mondi, per essere ancora più stimolante e sorprendente”.

Grazie a una foliazione che sale a 64 pagine, La Lettura – come sottolinea un comunicato – apre nuovi spazi per la narrativa, in tutte le sue forme, a partire dall’iniziativa Romanzo italiano: “otto scrittori importanti per otto settimane si daranno il cambio per creare, come se avvenisse sotto gli occhi dei lettori, un romanzo a staffetta”. Lo scriveranno: Sandro Veronesi, Silvia Avallone, Marco Missiroli, Fabio Genovesi, Emanuele Trevi, Teresa Ciabatti, Mauro Covacich e Maurizio de Giovanni.

La nuova Lettura avrà un’inedita sezione: Universi, dedicata alle scienze come astronomia, fisica, matematica, con firme come quelle di Carlo Rovelli, Guido Tonelli, Giuseppe Remuzzi. Parlare di scienza vuol dire dare spazio a innovazione e ricerca: la rubrica Accademie darà conto delle attività e delle ricerche di eccellenza nelle università. Al via anche la rubrica Controvalore, con il racconto di opere e oggetti che gettano uno sguardo sul mondo delle aste e del mercato.

Per quanto riguarda gli spettacoli: a rafforzare la sezione Maschere dedicata a musica, danza, cinema e tv, i lettori troveranno la Locandina: un cartellone con gli appuntamenti significativi tra le varie espressioni dello spettacolo.

Nella sua nuova impaginazione la parte finale sarà dedicata ogni volta a racconti inediti di scrittori di tutto il mondo. Nel numero del 22 luglio le storie della spagnola Clara Sanchez e dell’israeliano Etgar Keret.

 

 

 

Commenti