La casa editrice emiliana Imprimatur ha ottenuto i fondi del Creative Europe - Support to Literature Projects per il progetto ARCHIPELAGOS

Nell’ambito dei programmi di sostegno economico che la Comunità Europea ha messo in atto per la diffusione della cultura tra gli stati membri, la casa editrice emiliana Imprimatur ha ottenuto i fondi del Creative Europe – Support to Literature Projects per il progetto ARCHIPELAGOS, una collana di romanzi storici  (selezionati tra le opere letterarie di otto paesi stranieri)  finanziata al 50% dalla CE.

Il primo titolo della collana si intitola Händel e un destino perverso (Mitt grymma öde  -traduzione di Luca Vaccari) in cui l’autore svedese Carl-Michael Edenborg racconta il lato oscuro del compositore barocco.

handel

Gli altri romanzi che faranno parte della collana sono:

Török tükör (Turkish Mirror) di Viktor Horvath (Ungheria)

The nature of blood di Caryl Philips (Inghilterra)

Clara, Janice Galloway (Scozia)

Die Tochter des Salzsieders, di Ulrike Schweikert (Germania)

A Tranca de Inês, di Rosa Lobato de Faria portoghese

Te prometo un imperio di Juan Vilches (Portogallo)

Maries Seidenschuhe, di Marianne Wintersteiner (Germania)

LEGGI ANCHE:

Un affascinante romanzo che ci riporta ai tempi di Napoleone

“C’è un re pazzo in Danimarca”, il romanzo satirico di Dario Fo

Commenti