Diciott'anni fa usciva nelle sale italiane "Le fate ignoranti" di Ferzan Özpetek. Oggi che il film è diventato "maggiorenne", il regista turco naturalizzato italiano ha annunciato che diventerà anche una serie tv per Fox

Diciott’anni fa, nel marzo 2001, usciva nelle sale italiane Le fate ignoranti di Ferzan Özpetek. Oggi che il film è diventato “maggiorenne”, il regista turco naturalizzato italiano ha annunciato che diventerà anche una serie tv per Fox.

L’ha rivelato a Palermo, dove stava facendo i sopralluoghi per il suo prossimo film Dea fortuna, in occasione della cerimonia per ricevere la laurea honoris causa in Scienze dello Spettacolo e la cittadinanza onoraria. Nonostante sia passato molto tempo, Le fate ignoranti resta una storia attuale, capace di coinvolgere gli spettatori, ha spiegato Özpetek: “Parla di cose che restano nuove, come il sentimento dell’amore che rimane”.

La serie, inoltre, va a inserirsi in un progetto editoriale che Fox ha iniziato a portare avanti con la produzione di Romolo+Giuly, di cui presto arriverà la seconda stagione, e della comedy rosa ExtraVergineAlessandro Saba, Vice President Entertainment di Fox Networks Group Italy, ha aggiunto: “Con Ozpetek stiamo immaginando una serie che parta da quel mondo e lo cali nella realtà contemporanea. Una serie sull’accoglienza, sulla comunanza umanistica, sull’amicizia. Vorremmo che tutti quelli che hanno amato il film potessero tornare sulla terrazza delle Fate Ignoranti”.

Il tema centrale quindi sarà sempre quello delle relazioni, tuttavia sono tante le cose che cambieranno, a partire dal titolo che è ancora in fase di lavorazione. Non ci sono dettagli sulle date di uscita né sugli attori che parteciperanno al cast, mentre nel film del 2011 accanto ai protagonisti Stefano Accorsi Margherita Buy, comparivano Filippo Nigro, Serra Ylimaz e Gabriel Garko.

Commenti