Quale lettore non ha mai desiderato incontrare il suo autore preferito? Noi amanti dei libri speriamo sempre di riuscire a stringere la mano allo scrittore o alla scrittrice che ci ha cambiato la vita, anche se dovesse costarci ore e ore di attesa...

Tutti noi amanti dei libri, almeno una volta, abbiamo desiderato incontrare il nostro autore preferito. Lo scrittore o la scrittrice che ci ha cambiato la vita, che ci ha fatto sognare ed emozionare. Del resto, anche il giovane Holden Caulfield di Salinger diceva: “Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l’autore fosse un tuo amico per la pelle e poterlo chiamare al telefono tutte le volte che ti gira”.

Noi che abbiamo questo grande sogno, non potremmo desiderare di meglio. Uscire con il nostro autore per prendere un caffè insieme, parlando per ore di questo o quel personaggio, e dei retroscena del nostro libro più amato. Magari vivere la stessa fortuna di Evanna Lynch, l’interprete di Luna Lovegood nei film di Harry Potter, diventata amica di penna di J.K. Rowling da bambina. Mai avrebbe potuto immaginare che, in futuro, sarebbe diventata parte del cast, incontrando finalmente la sua amata autrice.

Ma noi lettori che sogniamo di incontrare il nostro autore preferito, ci potremmo accontentare anche di un semplice saluto, una stretta di mano e un autografo durante un firma copie. Non importa se questo potrebbe costarci ore e ore di attesa in fila: l’importante è solo riuscire nella nostra impresa, realizzando il nostro desiderio.

Commenti