È stato inaugurata "Gucci Wooster Bookstore", una libreria nel cuore di uno dei quartieri più artistici di New York, SoHo. È specializzata in libri d’arte e di fotografia d’avanguardia. Accanto al negozio si trova una sala di proiezione che offre la possibilità di guardare film e cortometraggi di registi indipendenti - I particolari e le foto

Il marchio di moda Gucci si dedica (anche) ai libri. Come racconta Archiportale.com (da cui sono tratte le immagini, ndr), all’interno del Gucci Wooster di New York, è stato inaugurato il Gucci Wooster Bookstore, una libreria  nel cuore di uno dei quartieri più artistici della grande mela, SoHo. 

Il progetto è nato proprio ispirandosi alla vivacità che ha da sempre animato le strade del quartiere, considerato un vero e proprio polo culturale, frequentatissimo negli anni ’70 e ’80 da scrittori, artisti e, naturalmente, da piccoli librai indipendenti.

libreria gucci

Esteticamente il Gucci Wooster Bookstore si presenta come il tipico edificio newyorkese: muri di mattoni a vista, imponenti colonne di ghisa e pavimenti dipinti a mano con tre differenti motivi. Ha il fascino indiscutibile delle grandi strutture ex industriali, riqualificate e rese moderne grazie al nuovo arredamento e alla scelta di tinte accese, come il giallo e il bordeaux.

libreria gucci

L’ambiente è arredato con poltrone in pellemobili d’epoca in legno scuro, che conferiscono al bookstore un’aria raffinata e allo stesso tempo vintage. Tra questi, l’insegna di una farmacia e un leggio su cui sfogliare e leggere le riviste presenti nella libreria.

libreria gucci

Nel Gucci Wooster Bookstore è possibile trovare oltre 2000 volumi di tutti i generi, con particolare attenzione ai libri d’arte e fotografia d’avanguardia. Ma non solo: accanto alla libreria, si trova una sala di proiezione che offre la possibilità di guardare film e cortometraggi di registi indipendenti. 

libreria gucci

Commenti