Fino al 7 settembre, a Firenze, 12 appuntamenti promossi dall’associazione Wimbledon, con la volontà di condividere il piacere della lettura - I dettagli

“I grandi libri ti aspettano, dove non te li aspetti”: è questo il claim de “La città dei lettori”, il progetto partito da pochi giorni a Firenze. Fino al 27 settembre, presso diversi spazi aderenti all’Estate Fiorentina, è possibile partecipare a eventi culturali, concerti e aperitivi e portare a casa in omaggio un libro: dai classici della letteratura internazionale, alle narrazioni che hanno scalato le classifiche, dalle opere di grandi autori sudamericani alla creatività francesi, senza perdere il gusto per alcuni saggi sulla lingua italiana e sulla storia.

L’idea parte dall’associazione culturale Wimbledon, e propone un cartellone di 12 appuntamenti in vari luoghi della città.

I libri sono distribuiti gratuitamente ai partecipanti, uno a testa, fino ad esaurimento della fornitura della serata, che sarà di cento copie ad appuntamento, con dieci titoli a serata, da Arthur Rimbaud a Julio Cortázar, da Jane Austen a Luigi Pirandello, passando per le nuove narrazioni di Amelie Nothomb e alle passeggiate letterarie insieme a James Joyce o Claudio Magris. Ogni appuntamento offre ai lettori titoli diversi.

Ogni volume regalato ha al suo interno una frase indicativa sul senso della condivisione della cultura e della lettura. Viene poi chiesto, a chi riceve il libro, di inviare una breve recensione della sua lettura che viene pubblicata sul sito dell’iniziativa www.lacittadeilettori.it.

Le case editrici selezionate per l’iniziativa, e che hanno già dato la loro adesione, sono Sellerio, Sur Edizioni, L’Orma Edizioni, Newton Compton Editori, Edizioni Clichy, Voland, Franco Cesati Editore e Giulio Perrone Editore, a cui si stanno aggiungendo anche altri marchi.  Spiega Gabriele Ametrano, giornalista e presidente dell’associazione Wimbledon: “La città dei lettori, basata sulla condivisione del piacere della lettura in luoghi esterni alle librerie cittadine, è un progetto indirizzato prevalentemente alle giovani generazioni. Nel dibattito culturale nazionale, è proprio la fascia di età tra i 16 e 35 anni che sta abbandonando la lettura per varie cause. Con questa iniziativa vogliamo ampliare in maniera semplice e diretta la conoscenza della grande letteratura, e crediamo che questa possa essere una modalità divertente, unica in Italia. Per i testi, abbiamo operato una scelta mirata

 

 

I prossimi appuntamenti:

14 giugno – mercoledì – BISTROT SANATORIA

21 giugno – mercoledì – CIRCOLO A.S. AURORA

5 luglio – mercoledì – BISTROT SANTAROSA

12 luglio – mercoledì – CIRCOLO A.S. AURORA

18 luglio – martedì – EASY LIVING dell’Associazione Piazzart

1 settembre – venerdì – BISTROT SANTAROSA

13 settembre – mercoledì – CIRCOLO A.S. AURORA

27 settembre – mercoledì – ZENZERO BIOCATERING

 

Commenti