Psicologia analitica: la teoria della clinica

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Il volume presenta in modo estremamente lucido e coerente le basi di una teoria clinica di orientamento junghiano. Non siamo più al momento preliminare e interlocutorio dei «materiali per...», ma non siamo ancora al momento definitorio e conclusivo di una sintesi pienamente esaustiva che sarebbe prematura e rischierebbe di essere vista come dogmatica. L'intento è di liberare l'insegnamento che proviene da Jung da ogni sterile incrostazione dottrinaria e agiografica, per confermarne la presenza a pieno diritto non solo in una teoria generale della psicoterapia, ma nella cultura di questo secolo. Si tratta di una serie di saggi vivaci e raffinati, tra analisi dei testi junghiani, aperture filosofiche e sguardi gettati sulla realtà clinica e sul concreto operare della psicoterapia.
Gli autori sono: Luigi Aversa, Paulo Barone, Vincenzo Caretti, Angiola lapoce, Mauro La Forgia, Maria Ilena Marozza, Paolo Francesco Pieri, Amedeo Ruberto, Enzo Vittorio Trapanese, Mario Trevi.

  • ISBN: 8833956172
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 176

Dove trovarlo

€25,82

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Altri libri di AA.VV.

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai