Sinossi

Per Lulù l'erotismo ha i caratteri di un'ossessione, di una condanna da scontare, di un richiamo che la spinge a sperimentare le estreme, più offensive forme di trasgressione: conseguenza paradossale di una prima, violenta e tenera esperienza avuta a quindici anni con Pablo, amico di famiglia di dodici anni più vecchio di lei, e del rapporto che i due hanno coltivato nella lontananza e nel desiderio fino a ritrovarsi e a sposarsi. Ma è un rapporto fondato sulla pratica del libertinaggio. Da questo prolungato bagno d'erotismo, da questa bruciante iniziazione al sesso, è emersa una nuova Lulù, pronta a precipitarsi febbrilmente negli inferni del desiderio, a inseguirlo in ambienti oscuri e ambigui, sino alle frontiere più scabrose dove piacere e dolore si confondono. La prossima età di Lulù sarà quella della fuga da Pablo e del tentativo di costruire un'esistenza autonoma: rimane però, irresistibile, l'attrazione per la sessualità più torbida e sfrenata, incarnata nella intensa figura di Ely.
Vincitore de La Sonrisa Vertical, il prestigioso premio spagnolo dedicato alla narrativa erotica, l'esordio folgorante di Almudena Grandes è stato tradotto in diciannove Paesi e ha venduto oltre un milione di copie in tutto il mondo.

  • ISBN: 8850225105
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 242

Dove trovarlo

€10,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai