Sinossi

Ernest e Chris hanno sedici anni e si amano, anche se non si sono mai incontrati. L'Oceano Atlantico li divide, e solo il tenue filo della posta elettronica, teso tra la Francia del sud e la Florida, permette loro di scambiarsi pensieri, emozioni e più di ogni altra cosa ricordi. E alle e-mail di Ernest si intreccia, frammento dopo frammento, l'intensa vicenda umana di suo nonno Félix, giovane studente di chimica all'epoca dell'occupazione nazista in Francia, che la guerra e il patriottismo strappano alle aule universitarie per precipitarlo in una realtà di guerriglia clandestina, tradimenti e fughe notturne sulle montagne. Su di lui si abbattono in sequenza la cattura, la separazione dall'amatissimo fratello, la deportazione e infine l'orrore indicibile dei campi di sterminio, dai quali si direbbe destinato a non riemergere più. Ma anche il presente di Ernest sembra minacciato da un destino non meno cupo, perché alla vigilia di quel viaggio in America che lo porterà finalmente a incontrare Chris si allunga l'ombra di una terribile malattia e, forse, di un inquietante sospetto. Uno scrittore giovanissimo per un romanzo forte, originale e coraggioso, che emoziona e che fa pensare. Una storia moderna di amore gay, densa e tragica come spesso è la vita, ma anche piena di speranza perché è un inno alla vita.

  • ISBN: 8862566840
  • Casa Editrice: Salani
  • Pagine: 240

Dove trovarlo

€5,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai