Sinossi

Il passato di Rose, indimenticabile protagonista di La metà di niente, bussa alla porta di casa in una sera d’aprile: suo marito Ben si rifà vivo, dopo otto anni, con una serie di pretese. Ma Rose, che ha lottato duramente per risollevarsi dall’abbandono e da una difficile situazione economica, è diventata un’imprenditrice di successo e una preziosa guida per i tre figli. Ha saputo ritrovare se stessa superando il dolore, la paura di non riuscire e le mille difficoltà di una madre rimasta sola. Finché la ricomparsa del marito la costringe a riprendere un cammino ancora una volta in salita.
Un intenso romanzo al femminile, la storia di una donna che si è ricostruita un equilibrio e che, vedendolo improvvisamente rimesso in discussione, giorno dopo giorno trova le risorse per farcela e per scoprirsi, sulla soglia dei cinquant’anni, ancora capace di sognare e, forse, di amare di nuovo. 

E ora, le sembrava spesso di indugiare sull’orlo di una prudente felicità. Era riuscita a mantenere un tetto sopra la testa dei suoi figli. ed era piena di lavoro per i successivi sei mesi. Niente male come risultato, a distanza di otto anni.

  • ISBN: 8850246196
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 322

Dove trovarlo

€11,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai