il libro

L’ultima estate

Acquista
«Una sapienza nel raccontare il gusto della vita che autori più spirituali non troveranno mai'»
Daria Bignardi, Vanity Fair
«Un romanzo autobiografico e intesno che cristallizza attimi e li trasforma in poesia.»
Matteo Sacchi, Il Giornale
«Una scrittura animata da una giovanile spigliatezza e baldanza.»
Lorenzo Mondo, TTL La Stampa
«Lacerante, ironica e feroce, dolorosamente spiazzante, solitaria ed estrema.»
Renato Minore, Il Messaggero
Da dove arriva la voce di Zeta? Apparentemente dal luogo più inabitabile e muto: la malattia, in quel punto estremo che toglie possibilità, respiro, futuro. Ma è solo apparenza: questa voce proviene dal nucleo più irriducibile e infuocato della vita. Che non tace, non cessa di guardare e amare. E anzi, comincia qualcosa: a scrivere. Con una lingua nitida, a tratti feroce, mai retorica, attraversata da una vena di sarcasmo che non concede nulla alla pietas, l'autrice affronta il più evitato degli argomenti: la sofferenza. Mai, lungo queste pagine, si può dimenticare che è malata, gravemente. Però basta uno spiraglio della finestra in cucina a far entrare un platano o un merlo. C'è una Gatta fedele, indulgente, comprensiva. C'è una esistenza verso cui ' Zeta non lo direbbe mai e certamente si rifiuta perfino di pensarlo ' si può nutrire un orgoglio felice. Segnata com'era, ora finalmente appare bella. E piena di sogni, ricordi, fantasmi, di intelligenza. Non degenera: può sfidare il peso dei rimorsi del passato e l'orrore dei sintomi di oggi, ironicamente e fieramente: «Dicono che si nasca incendiari e si muoia pompieri. A me è successo il contrario: brucerei tutto, adesso». Lo fa in questo libro singolare: piccolo auto da fé e magnifico inno alla vita che era ed è.
Marino Sinibaldi

Nel 2009, vincitore del Premio Campiello/Opera prima, del Premio Cesare Lollis e finalista al Premio Strega.
Titolo
L’ultima estate
ISBN
9788850228898
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
198 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
L’ultima estate

L’ultima estate

C. Vighy

Da dove arriva la voce di Zeta? Apparentemente dal luogo più inabitabile e muto: la malattia, in quel punto estremo che toglie…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata