copertina La mia opera

La mia opera

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

La sorprendente autobiografia del grande architetto svizzero uscita (in tedesco, francese e italiano) nel 1961, alla vigilia della sua morte. Le Corbusier la scrisse, disegnò e corredò di materiale fotografico, dandole un’originale forma tipografica. Egli si presenta non solo come l’architetto che ha rivoluzionato più di ogni altro le nostre concezioni dell’abitazione, ma anche come disegnatore, pittore, scultore, autore. Tutte le stagioni importanti della sua vita – «avventure e difficoltà, catastrofi e a volte successi» – divengono chiare in confronti rivelatori. Il suo metodo della «ricerca paziente» è un processo creativo che si manifesta attraverso tutti i mezzi della sua opera artistica. Questo non è soltanto un volume di e su Le Corbusier: è Le Corbusier stesso. La penetrazione pedagogica del grande maestro, la sua formulazione breve ed efficace, ma prima di tutto l’impulso creativo che emana dalla sua opera, parlano attraverso le immagini e le parole di questa sua autobiografia. Dice Le Corbusier che alla fine i poeti hanno sempre ragione, e questo libro di confessioni mostra come anch’egli sia uno di essi, nella forza visionaria delle sue formulazioni architettoniche e scultorie.

  • ISBN: 8833918815
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 312

Dove trovarlo

€50,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Altri libri di Corbusier Le

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai