il libro

Figlio della guerra

Acquista
«Con la sua tenacia e voglia di cambiare, Emmanuel ha dimostrato che anche le migliaia di ragazzi perduti del Sudan ce la possono fare. Basta volerli e saperli aiutare.»
Aldo Forbice, Giornale di Sicilia
«Mi aggrappo a mia madre mentre il fischio delle pallottole e il suono delle grida mi riempie le orecchie. 'Shhhh, piccolo makuath', mi dice con dolcezza; respiro la sua pelle che sa di latte. Mi rannicchio ancor più vicino a lei e ascolto la sua voce che riprende a parlarmi. Si fanno più vicini anche i miei fratelli, Miri e Marna, e le sorelle, Nyakouth e Nyaruach. 'Un giorno ci ritroveremo in un posto migliore', ci sussurra, e noi le crediamo. Presto avrò modo di scoprire che nemmeno l'amore incrollabile di una madre può proteggermi. La guerra se la porterà via, poi convincerà mio padre a rinunciare a un figlio di sette anni; la guerra mi trascinerà nel suo cuore di sangue: mi darà un fucile più alto di me e mi dirà di combattere. Non sarò solo. Sarò uno di quelle migliaia di bambini che finirono per essere chiamati Lost Boys of Sudan, i ragazzi perduti del Sudan.»
Titolo
Figlio della guerra
ISBN
9788850218172
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
304 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Figlio della guerra

Figlio della guerra

E. Jal

«Mi aggrappo a mia madre mentre il fischio delle pallottole e il suono delle grida mi riempie le orecchie. 'Shhhh, piccolo makuath',…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata