La fine delle buone maniere

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Due donne occidentali che non potrebbero essere più diverse partono insieme per l'Afghanistan con un compito arduo: fotografare i volti delle donne che si ribellano ' a volte anche con il suicidio ' ai matrimoni combinati. La prima, Maria Galante, torna così alla carriera di fotogiornalista, che aveva lasciato in un momento di fragilità; l'altra, Imo Glass, brillante inviata di guerra inglese, è una seducente citoyenne du monde che parla quattro lingue e sembra non aver paura di nulla. Ad attenderle a Kabul c'è Hanif, interprete riservato ma pieno di risorse che le accompagnerà in una città insidiosa e martoriata. Quando infine Maria riuscirà a puntare l'obiettivo sulle donne di un villaggio sperduto tra le montagne dell'Hindukush si troverà davanti a una scelta morale oltre la quale l'attende una nuova consapevolezza. Francesca Marciano ci offre un racconto di grande impatto visivo e intensa introspezione, che parla di vulnerabilità e di violenza e fa riflettere su cosa accade tra uomini e donne quando cultura, nazionalità e religione non contano più nulla e vale solo la legge del più forte.

  • ISBN: 8850218036
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 298

Dove trovarlo

€8,60

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Altri libri di Francesca Marciano

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai