il libro

L’imbroglio nel lenzuolo

Acquista
1905. Il cinematografo conquista Napoli. Ma che cos'è questa invenzione che crea dal nulla movimenti e colori, e che fissa la stessa azione, la stessa immagine in eterno, uccidendo la morte e donando l'eterna giovinezza? Ai paesani del circondario pare una diavoleria che chiamano "o 'mbruoglie dint'o lenzuolo": per loro è una nuova forma di magia, da guardare con sospetto e diffidenza. Così è per l'ingenua Marianna, erbivendola analfabeta, che scopre di essere attrice suo malgrado di "La casta Susanna", una pellicola di sei minuti in cui incanta (o scandalizza) folle di spettatori bagnandosi nuda nel lago d'Averno. La bella bagnante che tanto le somiglia è veramente lei o una sosia che le vuol male? E perché ripete sempre gli stessi gesti, senza sgarrare di un secondo? La verità la sa Federico, realizzatore del film, ma intende ricostruirla anche colei alla quale era stato inizialmente offerto il ruolo. Beatrice, autrice torinese giunta in città per scrivere il romanzo a puntate "Eunice", l'orfana tisica...
Titolo
L’imbroglio nel lenzuolo
ISBN
9788884519610
Autore
Collana
Casa Editrice
SALANI
Dettagli
266 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
L’imbroglio nel lenzuolo

L’imbroglio nel lenz…

F. Costa

1905. Il cinematografo conquista Napoli. Ma che cos'è questa invenzione che crea dal nulla movimenti e colori, e che fissa la…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata