Sinossi

«L’amore è improbabile fusione di tendenze contrapposte. Le componenti dell’amore non fanno un gioco di squadra: di qui il suo dramma e la sua grandezza. Proprio la sua natura eterogenea, e dunque instabile, costituisce il motore onnipotente di così tante storie, grandiose o banali, nella letteratura universale e nella nostra vita di tutti i giorni».

Francis Wolff

Qual è la natura dell’amore romantico? È possibile definirlo? E definirlo può aiutare a capirlo, a migliorarlo? Per Francis Wolff, fra i più eclettici filosofi francesi, la risposta a queste domande è sì. È il compito che Wolff si pone in questo libro: se non di domare l’amore – per fortuna – di aiutarci però a capire la sua natura profonda. Essa si compone di tre ingredienti conflittuali (quali? leggete!); ma proprio per questo suo carattere contraddittorio, ci mostra Wolff, l’amore è per tutti noi così sfuggente, così straziante, così appagante, così mutevole.
Un breve trattato filosofico che rischiara la nostra esperienza quotidiana. 

  • ISBN: 8868337363
  • Casa Editrice: Ponte alle Grazie
  • Pagine: 96

Dove trovarlo

€10,00

Altri libri di Francis Wolff

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai