Sinossi

Le grandi religioni monoteistiche - l'ebraismo, il cristianesimo, l'islamismo - hanno un'unica radice e una continuità storica: lo Yahweh degli ebrei, il Dio dei cristiani e l'Allah dei musulmani sono un unico Dio; non a caso gli islamici riconoscono nell'Antico Testamento un loro libro sacro, e in Gesù un profeta di Allah (anche se non figlio suo). Eppure in molte aree tormentate del mondo queste grandi religioni sorelle non sono certo un mezzo di pacificazione. La gente ha spesso paura del diverso, e i conflitti esacerbati dalle religioni nascono spesso da interpretazioni parziali o distorte dei loro messaggi. È quindi importante non fermarsi a slogan più o meno dozzinali e cercare di capire gli altri popoli, anche attraverso le loro religioni. Questo è il compito che si è proposto Staguhn nella sua analisi chiara e approfondita delle grandi religioni, raccontate come un romanzo attraverso i loro personaggi, i loro libri, le loro storie e leggende. Per capirle e combattere i grandi nemici dell'umanità - fanatismi e fondamentalismi - si deve abbandonare il proprio punto di vista parziale e immergersi in esse. Non solo per il piacere di conoscere l'anima di culture molto diverse dalla nostra, ma anche per riuscire a superare atteggiamenti ostili verso altri popoli. Per cambiare le idee e per cambiare il mondo.

  • ISBN: 8862567731
  • Casa Editrice: Salani
  • Pagine: 294

Dove trovarlo

€8,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai