copertina Sulle tracce di sé

Sulle tracce di sé

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Arciero si occupa da anni del complesso problema della costruzione e definizione della personalità. Il suo intento è quello di esplorare scientificamente l’esperienza personale. Al centro della sua analisi sta la mediazione intersoggettiva, che permette di conciliare prospettive di indagine apparentemente contrastanti, di armonizzare la narrazione in prima persona e l’osservazione esterna, oggettività e soggettività. Attraverso una ricerca che dalla Grecia antica conduce fino a Feyerabend, passando da Galileo e Diderot, viene esaminata la natura proteiforme della coscienza e del carattere individuale, su cui influiscono, per riprendere le parole di un celebre frammento di Eraclito, “carattere e destino”. Queste riflessioni sono costantemente arricchite e sostenute dalle più recenti acquisizioni delle scienze cognitive e delle neuroscienze, che, per la prima volta, grazie alle tecniche di neuroimaging, permettono di vedere, sentire e ascoltare quello che e l’organo stesso della soggettività cosciente: il cervello umano.

  • ISBN: 8833916715
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 219

Dove trovarlo

€20,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai