il libro

Sfrattati

Acquista
Emozionante libro inchiesta che si legge come un romanzo.
Pagine ben scritte grazie alle quali ci accomodiamo nella vita di chi ha trovato un modo creativo per fare il lavoro doloroso che fa.
Valentina Farinaccio, il Venerdì di Repubblica Clicca e scarica l’articolo completo
Nonostante il tema drammatico, il libro è brillante, non separa bene e male in maniera manichea e non manca di ironia: quella che l'autore, per sopravvivere, deve sviluppare, insieme a dosi massicce di empatia e infinità capacità di mediazione.
Elisabetta Ambrosi, il Fatto Quotidiano Clicca e scarica l’articolo completo
«Ogni mattina rovisto nella sporcizia delle vite altrui: di quelli che non rispettano i contratti, di quelli che non versano l’affitto, di quelli condannati a risarcire un danno che non vogliono risarcire, o di quelli che non pagano le cambiali. Ispeziono i loro appartamenti, frugo nei loro cassetti, infilo le mani nelle loro tasche. Ci vuole tatto per entrare in casa di sconosciuti, da soli, senza scorte, e chieder conto di un debito, minacciare un pignoramento o uno sfratto. Ci vuole tatto e coraggio. Bisogna entrarci in punta di piedi nelle case altrui. Anche questo fa parte del mio mestiere. In questi ultimi tempi, sempre più spesso, do ordine a fabbri solerti di cambiare le serrature di appartamenti oggetto di sfratto, perché io sono un ufficiale giudiziario e sono pagato per eseguire tutto ciò. Si dice che il mio sia il classico lavoro sporco che qualcuno deve pur fare. Ma vi assicuro che non è così: la professione è nobile e di ben altra pasta.» Giuseppe Marotta è un ufficiale giudiziario e il suo è un racconto struggente e intensamente umano del nostro paese oggi. Il racconto di una crisi che colpisce sempre più persone. Marotta ci offre uno spaccato estremamente originale da una prospettiva sconosciuta e inaspettatamente compassionevole. E si mette in gioco in prima persona: lui figura odiata e temuta e, allo stesso tempo, garante di giustizia e artefice di mediazione.
«Le voci, le facce e le leggi della strada messe in pagina da uno che ha saputo ascoltarle con la giustizia del cuore e riferirle ai lettori con il passo sicuro del narratore.» Piero Colaprico

LEGGI ANCHE: Sgomberi, sfratti, periferie infuocate… Il racconto dell’ufficiale giudiziario-scrittore
Titolo
Sfrattati
ISBN
9788863805000
Autore
Collana
Casa Editrice
CORBACCIO
Dettagli
252 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
E i bambini osservano muti

E i bambini osservano muti

G. Marotta

«Al felice esordio nel romanzo, il quarantasettenne Marotta sceglie il punto di vista disarmante di un bambino per raccontare…

Sfrattati

Sfrattati

G. Marotta

«Ogni mattina rovisto nella sporcizia delle vite altrui: di quelli che non rispettano i contratti, di quelli che non versano…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata