il libro

Le quattro stagioni dell’estate

Acquista
Sulla spiaggia di Touquet, i bambini piangono perché l'acqua del mare è troppo fredda, mentre le madri sonnecchiano al sole. Tutto attorno, sulle dune, dentro i bar, dietro gli alberi e sulla battigia, sbocciano storie d'amore. Quattro coppie, quattro passioni vissute visceralmente, quattro periodi diversi della nostra vita. L'adolescenza e i suoi amori platonici, quando ci si può ancora promettere qualunque cosa, quel regno fragile e perfetto che precede di un soffio la delusione e la perdita. Trent'anni, l'età in cui cominciamo a interrogarci su ciò che siamo diventati, degli sconosciuti a volte così diversi da ciò che sognavamo un tempo. Cinquant'anni, quando bisogna imparare di nuovo a prendersi cura di se stessi e di una coppia ormai stanca. La vecchiaia, e gli amori che ci ha lasciato una vita, quelli che sono per sempre. L'amore è un fuoco che va nutrito, per evitare che perda d'intensità e si spenga, perché la passione è tutto, ma bisogna essere disposto a lavorarci ogni momento della vita.
Titolo
Le quattro stagioni dell’estate
ISBN
9788850247400
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
224 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
La prima cosa che guardo

La prima cosa che guardo

G. Delacourt

Arthur Dreyfuss, vent'anni, meccanico, è sdraiato sul divano quando suonano alla porta. È Scarlett Johansson e sta fuggendo…

Le quattro stagioni dell’estate

Le quattro stagioni dell&#…

G. Delacourt

Sulla spiaggia di Touquet i bambini piangono perché l’acqua del mare è troppo fredda, mentre le madri sonnecchiano al sole.…

Le cose che non ho

Le cose che non ho

G. Delacourt

Di cosa è fatta la vita? Di sogni, desideri, realtà e ancora sogni. Un romanzo sulla ricerca della felicità e sulle piccole…

La pimpinella

La pimpinella

G. Delacourt

Quell’estate c’era Victoire. E c’ero io. Victoire era bella; la mia vittoria più bella come diceva suo padre ridendo (una…

La prima cosa che guardo

La prima cosa che guardo

G. Delacourt

"Dopo Le cose che non ho, il nuovo atteso romanzo di Grégoire Delacourt Cosa siamo disposti a perdere per amare davvero qualcuno?…

Le cose che non ho

Le cose che non ho

G. Delacourt

«Una storia semplice ma estremamente efficace.» La Repubblica «Delacourt, con dolcezza e stupore privi di retorica,…

Le quattro stagioni dell’estate

Le quattro stagioni dell&#…

G. Delacourt

Sulla spiaggia di Touquet, i bambini piangono perché l'acqua del mare è troppo fredda, mentre le madri sonnecchiano…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata