copertina Il viaggio di Haya

Il viaggio di Haya

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

UNA BAMBINA NATA AD AUSCHWITZ. UN UFFICIALE TEDESCO IN CERCA DI RISCATTO.
UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE PROPRIE RADICI. 

Lisbona, oggi. Suo padre gliel'ha sempre tenuto nascosto, ma Amália adesso lo sa: Frida, la sua bisnonna, è ancora viva e abita a Berlino. Ma perché quel mistero? Cosa c'è nel passato della donna che non si può – non si deve – sapere? Frida è fragile e incerta, ma confida ad Amália una storia incredibile: suo nonno, Friedrich, era tornato a Berlino alla fine della guerra, portando con sé una neonata che aveva salvato dagli orrori dei campi di sterminio. Dei due, però, si sono poi perse le tracce… ma non completamente: da un vecchio scrigno emerge una cartolina che porta il nome della piccola – Haya – e viene da Rio de Janeiro.
Amália decide così di attraversare l'oceano e di andare a Rio. E, con determinazione, schivando pericoli e reticenze, riesce a contattare una donna di nome Haya, che gestisce una pasticceria. Ma è davvero lei, la donna che Amália sta cercando? E qual è la verità che ha segnato per sempre la sua famiglia?

 

  • ISBN: 8867026399
  • Casa Editrice: Tre60
  • Pagine: 336

Dove trovarlo

€9,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai