Da un autore premio Pulitzer, un romanzo sull'incontro tra culture, fra modernità e tradizione

Sinossi

Cina, anni Venti del secolo scorso. Un giovane ingegnere americano discende in giunca lo Yang-tze per individuare il luogo dove costruire una diga. Lo accompagnano il proprietario e comandante dell’imbarcazione, la sua giovane moglie Su-ling, il cuoco di bordo e il capo squadra detto Sassolino. L’ingegnere conosce un po’ di mandarino, e mentre navigano con fatica tra le correnti impetuose del fiume, ascolta le leggende sulle terre che attraversano, raccontate da Su-ling e al contempo ammira la forza e l’autorevolezza con cui Sassolino guida la sua squadra e l’assoluto disinteresse per il denaro che sembra dimostrare. D’altro canto non riesce a non pensare come la superiorità della tecnologia occidentale faciliterebbe la navigazione, risparmiando fatica e sofferenze agli uomini che manovrano la giunca, i quali, viceversa, appaiono fieri di compiere con precisione gesti appresi e perfezionati in un’esperienza millenaria. Ma il fragile equilibrio che sembrava essersi creato tra i membri dell’equipaggio viene messo a dura prova in un drammatico incidente di navigazione…
Giovinezza e maturità, modernizzazione e tradizione, Occidente e Oriente: da un autore premio Pulitzer uno straordinario romanzo sulle difficoltà di comunicazione di culture diverse, e che anticipa di mezzo secolo lo stravolgimento del paesaggio fluviale in Cina.

  • ISBN: 8867009494
  • Casa Editrice: Corbaccio
  • Pagine: 224
  • Data di uscita: 30-09-2022

Dove trovarlo

€19,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai