il libro

Le auto che hanno fatto grande l’Italia. Quattroruote ruoteclassiche. Ediz. illustrata

di NULL

Acquista
Anni '50: Le ferite della guerra sono ancora profonde ed evidenti, ma non mancano i segnali incoraggianti della ripresa. L'Alfa Romeo diventa costruttore di grande serie con la 1900, la Fiat avvia la motorizzazione di massa con la 600 e la Ferrari conquista i cuori degli sportivi di tutto il mondo. Il design dei grandi maestri dello stile si impone come sinonimo di eleganza e cura artigianale. Anni '60: Sono gli anni del consolidamento del grande boom e della motorizzazione di massa. La piccola Fiat 500, dopo una falsa partenza, diventa la preferita degli italiani; nasce la Ferrari più ambita, la 250 GTO, che domina sui campi di gara. Tra le regine della strada spicca la Lamborghini Miura, la granturismo di Sant'Agata Bolognese più amata, un capolavoro irripetibile. Anni '70: Il decennio della crisi petrolifera orienta il mercato verso le piccole cilindrate; la Fiat rivoluziona il settore delle compatte con la 127, che diviene un punto di riferimento per tutti. Pur in un clima di austerity nascono alcune sportive iconiche: Alfa Romeo Montreal, Ferrari 308 GTB, Lamborghini Countach, Lancia Stratos e Maserati Bora. Anni '80: Dopo gli anni di piombo torna l'ottimismo e la nostra economia decolla. L'Alfa Romeo presenta quella che per un trentennio sarebbe stata la sua ultima vettura a trazione posteriore, la 75, mentre da Maranello escono la Testarossa, la 288 GTO, prima hypercar del Cavallino, e la F40. La Maserati si salva grazie alla Biturbo. Anni '90: Il Bel Paese viene scosso da Tangentopoli; la discesa in campo di Silvio Berlusconi apre una nuova fase della politica italiana. La Lancia domina i rally con la Delta Integrale. Dopo un lungo periodo di sopravvivenza incerta, nel 1998 la Lamborghini viene acquisita dall'Audi; In Ferrari si torna al motore V12 anteriore con la 456 GT; la Maserati, entrata nel gruppo Fiat, abbondona la stirpe nata con la Biturbo: arriva la 3200 GT. Anni 2000: Il mondo intero è sconvolto dalla ferocia del terrorismo di matrice islamica. L'economia mostra segni di instabilità, fino alla grande recessione iniziata nel 2007 negli Stati Uniti e poi propagatasi a livello globale. La Rossa del nuovo millennio si chiama 360 Modena; a Maranello poi ripropongono una spider ricca di suggestioni, la California. Lamborghini si rinnova con la Muciélago e la Gallardo, la sportiva di Sant'Agata Bolognese prodotta in maggior numero di esemplari.
Titolo
Le auto che hanno fatto grande l’Italia. Quattroruote ruoteclassiche. Ediz. illustrata
Autore
NULL
Casa Editrice
EDITORIALE DOMUS
Dettagli
876 pagine,
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata