Sinossi

Non è stato solo il crollo delle Borse: per molti italiani, la crisi economica era già iniziata prima, e poi si è solo drammaticamente aggravata. Da un lato i ceti più popolari hanno reagito alla crisi attingendo a varie forme di credito (dai mutui alle carte revolving) che ora faticano a ripagare; con un'avvertenza: questi debiti le famiglie italiane non li hanno fatti solo per la prima casa e i beni di prima necessità, ma spesso per pagarsi le vacanze in Brasile, il Suv o il matrimonio della figlia. Dall'altro i risparmi dei ceti medi sono stati depredati da banche e fondi d'investimento con il miraggio dei guadagni facili: dai bond argentini a Cirio e Parmalat, dai futures agli hedge funds... Luigi Furini (1954) ha lavorato a lungo in giornali locali, dalla catena di Diario ai quotidiani del Gruppo Espresso, per il quale lavora anche oggi. Vive a Pavia. Con Garzanti ha pubblicato con grande successo Volevo solo vendere la pizza (8 edizioni), e Volevo solo lavorare.

  • ISBN: 8811740991
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 184

Dove trovarlo

€11,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai