Uno, nessuno, centomila 2CD

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Un uomo dichiara, in apertura, la propria alienazione. Si dice sgretolato, annullato, e non si può non credergli. L'uomo raccontando di sé afferma che la catastrofe ebbe inizio quando la moglie gli fece notare un'imperfezione del suo naso. Così ben nota a tutti, tranne che a lui...
Di qui il calvario autoconoscitivo, e autodistruttivo, di Moscarda. Una discesa nel profondo che finisce col portarlo alla totale dissipazione di sé.

  • ISBN: 8867150421
  • Casa Editrice: Salani
  • Pagine: 0

Dove trovarlo

€10,90

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai