Sinossi

«Ho deciso di scrivere un libro su Mao perché ero affascinata da quest'uomo che ha dominato la mia esistenza in Cina e che ha devastato le vite dei miei connazionali – un quarto della popolazione mondiale. Era malvagio tanto quanto Hitler o Stalin e ha arrecato altrettanto dolore all'umanità, eppure il mondo sa ancora sorprendentemente poco sul suo conto.»

Frutto di dieci anni di lavoro e di ricerche negli archivi di mezzo mondo, tradotta in 34 lingue, venduta in 2 milioni di copie e proibita in Cina, questa biografia, basata su una documentazione importante e su numerose interviste a testimoni diretti, ci restituisce un ritratto inedito di Mao Tse-tung. Ne emerge un uomo completamente estraneo a idealismi o ideologie, ma assetato di potere e indifferente alla sorte della popolazione su cui imperava. Un sovrano assoluto che, per quanto dichiarasse di essere dalla parte del popolo, viveva nel lusso, esercitando il proprio potere con qualsiasi mezzo, compresi la fabbricazione ad arte di menzogne, l'ostracismo, il ricatto, la tortura e l'eliminazione fisica dei suoi oppositori. Dramma storico e dramma privato si intrecciano in queste pagine, in un appassionante percorso oltre il mito, alla ricerca della verità.

Con settantasette fotografie fuori testo

  • ISBN: 8850244894
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 972

Dove trovarlo

€18,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai