Sinossi

Come una coperta spessa e avvolgente, la nebbia trasforma i visi più cari in macchie indistinte, la realtà in sogno e i ricordi in ombre lontane, creando un'atmosfera ovattata e silenziosa, in cui la tentazione di nascondersi è forte. È questo che ha fatto Elena per tutta una vita, in fuga da qualcosa di indefinibile che non vuole affrontare. Ma il funerale del nonno la costringe a tornare dopo tanti anni nel suo paese di origine, nella sperduta provincia veneta. L'arrivo nella casa della sua famiglia, il vuoto lasciato dai genitori, gli abbracci di Francesca la matta, cugina di un'infanzia apparentemente felice, la presenza incrollabile di zia Anna: tutto la mette di fronte a un passato che ora non può più ignorare, che ribolle minaccioso da sempre, col suo carico di segreti e paure inconfessabili. La scrittura di Donà tratteggia un mondo di personaggi sospesi tra l'imperativo di crescere e la tentazione di fuggire, il desiderio di dormire e l'obbligo di avanzare, creando un romanzo delicato e profondo, capace di illuminare le pieghe più nascoste dell'animo umano.

  • ISBN: 886720016X
  • Casa Editrice: IoScrittore
  • Pagine: 202

Dove trovarlo

€3,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai