il libro

Toglimi le mani di dosso

Acquista
Una storia vera di molestie e ricatti sul lavoro

LA VIOLENZA DI GENERE NASCE QUANDO QUALCUNO DICE CHI SEI AL POSTO TUO, TI RACCONTA COME UNA DECORAZIONE MUTA E GIUDICABILE, TI DESCRIVE COME UN OGGETTO A DISPOSIZIONE.
MICHELA MURGIA

SAREBBE BELLO SE GLI UOMINI ITALIANI PROVASSERO A IMMEDESIMARSI NELLA STORIA VERA DI QUESTA GIOVANE E CORAGGIOSA COLLEGA. CAPIREBBERO MEGLIO L’INFERNO DI SOFFERENZE, RICATTI E VENDETTE CUI COSTRINGIAMO LE DONNE SUI POSTI DI LAVORO. UN LIBRO CHE PARLA A NOI UOMINI .
RICCARDO IACONA

POCHE DENUNCE, TROPPA VERGOGNA. Il racconto di Olga Ricci rompe il muro di silenzio e di ipocrisia che attraversa i luoghi di lavoro. “Il mio capo ci provava, ho resistito, avevo bisogno di lavorare. Non sapevo a chi chiedere aiuto. Poi ho mollato...” Olga ha ricevuto avance e ricatti sessuali per mesi, in attesa di un contratto sempre promesso. Per non perdere il lavoro, ha cercato di resistere come ha potuto. “O ci stai, o te ne vai” il consiglio di colleghe e confidenti.
TUTTO AVVIENE, COME SEMPRE, IN PUBBLICO. Ammiccamenti, carezze, inviti a cena... Gesti apparentemente inoffensivi che invece servono a imporre IL POTERE DEL CAPO.
IN PRIVATO l’insistenza diventa ossessione violenta, ma la rabbia di Olga resta tutta dentro. In Italia nessuno considera molestie le battute a sfondo sessuale in ufficio, i massaggi sulle spalle, i complimenti imbarazzanti davanti ai colleghi. Chi si ribella passa per bacchettone.
Oggi Olga ha aperto un blog sotto pseudonimo. Si chiama IL PORCO AL LAVORO e ha avuto oltre 120.000 visite. QUESTO LIBRO PARLA DI NOI, dell’Italia e del potere nelle relazioni e nei luoghi di lavoro. Della pigrizia mentale, di una rimozione collettiva e soprattutto della persistente disparità tra gli uomini e le donne, che continuano a essere penalizzate a livello economico e sociale.

Olga Ricci è lo pseudonimo di una giornalista trentenne italiana che oggi lavora come freelance per varie testate nazionali. Nel blog “Il porco al lavoro”, insieme alla sua testimonianza, ha dato visibilità alle tante storie di molestie in ufficio.

Chiude il libro un DECALOGO CONTRO LE MOLESTIE SUL POSTO DI LAVORO a cura di Rosa M. Amorevole, esperta in materia di lavoro e contrasto alle discriminazioni. Dal 2008 è consigliera di Parità per l’Emilia Romagna.
Titolo
Toglimi le mani di dosso
ISBN
9788861906556
Autore
Collana
Casa Editrice
CHIARELETTERE
Dettagli
144 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Toglimi le mani di dosso

Toglimi le mani di dosso

O. Ricci

Una storia vera di molestie e ricatti sul lavoro LA VIOLENZA DI GENERE NASCE QUANDO QUALCUNO DICE CHI SEI AL POSTO TUO, TI RACCONTA…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata