Sinossi

Micio ha un fratello, Ramirez, e due coinquilini, due «esseri grandi» che chiama «Uomo» e «Donna», con i quali tutto sommato ha un buon rapporto. Micio sa di essere un gatto, ma sicuramente è anche un «coniglietto» e un «orsacchiotto», visto che i due grandi a volte lo chiamano così. Il suo racconto inizia dal giorno in cui è arrivato nella nuova casa e prosegue con viaggi, avventure, cronache di vita quotidiana, e tantissime scoperte: il treno, la neve, le farfalle, i dottori, i topi, i cani, il gioco della salsiccia, gli scacchi, gli altri gatti. Micio è un animale intelligente, sensibile, e soprattutto molto curioso, si interroga sulle abitudini di vita dei grandi, che ai suoi occhi appaiono davvero bizzarre, e a volte incomprensibili. È un acuto osservatore e dimostra di possedere tante qualità, anche se fa molti errori di ortografia e sa contare solo fino a due. 

Un romanzo originale e divertente che racconta gli uomini e gli animali ribaltando l'usuale punto di vista, rivelando il perché di molti comportamenti felini e descrivendo aspetti del mondo umano come solo un gatto può fare.

  • ISBN: 8850248989
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 142

Dove trovarlo

€10,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai