Sinossi

Claudio è un ragazzo pieno di talenti, di fascino e di problemi, che non riesce a conformarsi al mondo ed è alla continua ricerca di una propria identità - sessuale, sociale, intellettuale, politica, sentimentale. Claudio è figlio di un ricco avvocato, che dopo aver fatto una importante carriera a Roma è tornato in fretta e furia in Sicilia. Ha una moglie bella, elegante, seducente, che vizia moltissimo il figlio maggiore, e un figlio più piccolo, Giulio, che fatica a trovare il proprio spazio. Claudio è ambiguo, arrogante, intrattabile. Presto cominciano a girare voci sulla sua presunta omosessualità, che nel suo ambiente è un'onta difficile da sostenere. Così inizia a ostentare la sua virilità, la sua sessualità aggressiva e non risolta, i suoi soldi. Costruisce la sua stessa esistenza su un equilibrio complicato di bugie e rabbia di vivere. Ma quando la madre amatissima muore il dolore lo annienta e ogni cosa va in pezzi. Sarà l'odiato fratello Giulio, il nemico Giulio a inizare a farsi delle domande, a scavare nel passato, a mettere in dubbio ogni certezza per risalire alla verità. Una verità fatta di silenzi, omertà, intime violenze. Una verità che si voleva far tacere e che invece torna, prende alla gola e toglie il respiro.

  • ISBN: 8897148484
  • Casa Editrice: IoScrittore
  • Pagine: 206

Dove trovarlo

€3,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai