il libro

A est dell’Avana

Acquista
«A est dell'Avana è la descrizione dell'isola caraibica vista con gli occhi di chi non vuole solo raccontare i miti. Il lavoro duro dell'accompagnatore turistico, la pesca, gli amori, il mangiare, la miseria, le violenze dei tifoni, la diffidenza e la cordialità degli amici cubani sono il vero ingrediente di chi ha avuto il coraggio di dare atto a un sogno che gli italiani tengono spesso nel cassetto.»
ItaliaOggi
«Con brevi ed efficaci colpi di pennello, Roberto Goracci dipinge l'atmosfera di una Cuba lontana dai depliant turistici e lascia presagire, incuriosendo, lo spirito con cui egli stesso l'ha vissuta.»
Giovanni Morelli, Pickwick.it
«Di Cuba ci si fa tante di quelle idee anche prima di andarci che i libri vanno scelti con cura. Cioè tra quelli più capaci di darcene un'immagine veritiera. Uno di questi è A est dell'Avana
Donna moderna
«Una Cuba che sa di Hemingway spunta A est dell'Avana. Introdotta da Luca Barbarossa è una lettura che scalda le serate invernali.»
Investire
«'sono andato da Garcia, che gestisce tutta l'attività extra-hotelera, come dicono a Cuba, cioè le escursioni, e gli ho fatto una proposta: "Che ne dice se venissi qui con un catamarano per portare i turisti a spasso per il mare'" Sembrava che non stesse aspettando altro... Allora sono tornato in Italia e mi sono organizzato per mollare tutto: ho lasciato il lavoro, venduto la macchina, affittato la casa, salutato gli amici e sono ripartito'» Organizzatore di crociere charter nel Mediterraneo, dopo qualche anno di lavoro d'ufficio, Roberto Goracci decide di riprendersi la libertà che fino a quel momento aveva venduto agli altri. Acquista un catamarano d'occasione a St. Martin, va a Cuba e si ferma vicino a Holguín sulla costa orientale. Per tre anni abita in una capanna sulla spiaggia, col suo cane Hush, e porta in giro i turisti con la barca. E intanto vive in prima persona quel che resta della Rivoluzione, la musica, la danza, il rum, l'embargo, i burocrati, il sesso, la miseria, l'orgoglio: tutta la vera Cuba, uno dei luoghi più affascinanti del mondo.

«Non la solita Avana, ma il profondo Oriente di Cuba è il teatro di questi episodi hemingwayani, che non hanno la pretesa di esprimere giudizi o di fornire indicazioni: questa è materia da turisti e il nostro è un viaggiatore nel vero senso del termine.»
Luca Barbarossa

Titolo
A est dell’Avana
ISBN
9788850214792
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
288 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Acqua viziata

Acqua viziata

R. Goracci

Il tratto di mare da Fiumicino all'isola di Ponza, il caldo di fine giugno, le acque affollate di un week-end lungo, cinque barche…

A est dell’Avana

A est dell’Avana

R. Goracci

«'sono andato da Garcia, che gestisce tutta l'attività extra-hotelera, come dicono a Cuba, cioè le escursioni, e gli…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata