il libro

Scusate per il ritardo. Racconti, ricordi, riflessioni

di Lacoppola Giovanni

Acquista
«Lascio una scuola ridotta a pezzi». Questo è stato il saluto del Provveditore agli Studi, Giovanni Lacoppola, dopo 45 anni di carriera, quando è andato in pensione. Con Lacoppola si è conclusa l'esperienza autonoma dei Provveditorati, divenuti in seguito Uffici Scolastici Provinciali ed attualmente Ambiti territoriali. Una riforma che Lacoppola ha criticato aspramente. Non ha mai condiviso lo smantellamento degli Uffici Scolastici Periferici del MIUR a seguito dell'attuazione della Riforma del Titolo V della Costituzione in materia di istruzione, imposta da una sparuta parte di italiani, imbevuta di false idee sul vero significato del federalismo. L'addio è un lungo elenco di mali determinati dalla gestione improvvisata della scuola a livello centrale. Secondo Lacoppola, l'ingiustificata assenza di una politica capace almeno di tirare la carretta, ha contribuito alla quasi totale paralisi della scuola italiana, la quale ora altro non è che una scatola vuota.
Titolo
Scusate per il ritardo. Racconti, ricordi, riflessioni
Autore
Lacoppola Giovanni
Casa Editrice
SCHENA EDITORE
Dettagli
332 pagine,
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata