il libro

La montagna incantata

Acquista
«Nella Montagna incantata c'è di tutto: pittura d'ambiente, meditazioni sul senso e sul valore filosofico del tempo, interi trattati scientifici sulla malattia, una storia d'amore... conversazioni da salotto e conversazioni con moribondi, molta psicanalisi con molta intelligente critica della psicanalisi, una drammatica relazione su una seduta spiritica, discussioni di politica e di storia, una vasta galleria di ritratti, tutti interessantissimi, ed un lungo capitolo sulla musica.»
Ladislao Mittner
«Non sono molti ' si possono contare sulle dita di due mani ' i romanzi europei che hanno segnato per davvero il Novecento. Tra questi, insieme alla Recherche, all'Uomo senza qualità, al Processo e al Castello, metteremmo La montagna incantata. È un romanzo bellissimo, nel quale tutto è profondamente simbolico e insieme profondamente vero. Il suo fascino è lì: sappiamo che la montagna è un simbolo, la pianura è un simbolo, il sanatorio è un simbolo, sono simboliche le slitte che d'inverno scendono dal sanatorio, è simbolico tutto; e, nel medesimo tempo, viviamo la montagna, affondiamo i nostri passi nella neve, siamo sani, siamo malati, facciamo scottare al sole la pelle, conosciamo i misteri del corpo nella luce scialba delle radiografie, abbiamo di fronte la morte, sentiamo il tempo, partecipiamo della sventata illusione di affidare allo spazio quotidiano la nostra immortalità. Lo amiamo per quello.»
Giorgio Montefoschi
«Un'inesauribile enciclopedia del nostro tempo.»
Italo Calvino
In un'estate dei primi anni del Novecento il giovane Hans Castorp, di ottima famiglia e fresco di studi di ingegneria, va a far visita a un cugino che si trova in cura nel sanatorio internazionale Berghof, di Davos, nelle Alpi svizzere. Conta di trattenersi tre settimane. Vi resterà sette anni, sprofondando nei rituali della malattia e delle cure e soprattutto percorrendo un lungo percorso di formazione interiore plasmato da una singolare esperienza del tempo e da molti e ancor più singolari incontri.
Titolo
La montagna incantata
ISBN
9788850209255
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
690 pagine,
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
La montagna incantata

La montagna incantata

T. Mann

«La montagna incantata è un fedele, complesso, esauriente ritratto della civiltà occidentale…

Tonio Kröger-La morte a Venezia-Cane e padrone

Tonio Kröger-La morte a V…

T. Mann

Un tema fondamentale nell’opera e nella biografia di Mann unisce questi tre racconti. Si tratta del rapporto arte-vita, del…

Altezza reale

Altezza reale

T. Mann

Scritto alcuni anni dopo "I Buddenbrook", questo romanzo affronta un tema dalle sottili implicazioni: il contrasto, ma anche lo…

I Buddenbrook

I Buddenbrook

T. Mann

Romanzo pubblicato nel 1901, I Buddenbrook narrano l’ascesa e il declino attraverso quattro generazioni di una famiglia…

La montagna incantata

La montagna incantata

T. Mann

In un'estate dei primi anni del Novecento il giovane Hans Castorp, di ottima famiglia e fresco di studi di ingegneria, va a far…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata