copertina Poesie (1979-1998)

Poesie (1979-1998)

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Prefazione di Giovanni Raboni

Questo volume raccoglie quella parte della produzione poetica di Toti Scialoja che non ricade nell’ambito della poesia per bambini e del nonsense: da Scarse serpi (1983) fino alla raccolta postuma Cielo coperto, passando per Violini del diluvio (1991), Rapide e lente amnesie (1994) e Le costellazioni (1997). Scialoja – che ebbe tra i suoi lettori più attenti Calvino, Manganelli, Arbasino e Porta – prende le parole, le scompone, le accoppia, le ribalta, le fa scomparire e riapparire, le mette in scena e in movimento in tutti i modi possibili. Geniale riciclatore e rivitalizzatore di tutti i metri della nostra tradizione, arriva alla fine della propria parabola di poeta a scoprire un metro barbaro. Parallelamente, sulla iniziale felicità della scoperta del non-senso s’impone una sottile e adulta malinconia, in un viaggio alla conquista di sempre più mature sofferenze e inquietudini.

  • ISBN: 8811609658
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 560

Dove trovarlo

€18,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai