Sinossi

Scrittore aggressivo, emblematico di una cultura basata sul rituale, Yukio Mishima uniformò il suo stile di vita ai precetti degli antichi samurai, eccellendo nelle arti letterarie e in quelle marziali, pur rimanendo il più «occidentale» degli intellettuali giapponesi. L’intreccio di arte e azione, la tragica coerenza del personaggio, l’originalità degli esiti letterari spiegano la sua posizione di primo piano nella letteratura giapponese del Novecento. I dieci racconti di Morte di mezza estate introducono ai temi fondamentali della sua opera e a una ricerca estetica che dà vita a un linguaggio ora prezioso ora freddo e lineare. Tra i racconti spicca Patriottismo, profetica anticipazione letteraria del suicidio di Mishima.

  • ISBN: 882351407X
  • Casa Editrice: Guanda
  • Pagine: 256

Dove trovarlo

€12,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai