Il nuovo libro di Jeff Kinney sarà scritto dal punto di vista di Rowley Jefferson, il migliore amico di Greg Heffley, il protagonista di Diario di una Schiappa - I particolari

Inizia bene l’anno per i fan della serie-bestseller Diario di una Schiappa: nel 2019, infatti, Il Castoro pubblicherà in Italia, oltre al tredicesimo volume della serie, previsto a novembre 2019, un nuovo romanzo a fumetti firmato da Jeff Kinney: si intitolerà  Diario di un amico fantastico. Il giornale di bordo di Rowley Jefferson, e sarà arricchito da 350 illustrazioni in bianco e nero.

Diario di un amico fantastico.

Le storie di Greg questa volta saranno raccontate attraverso gli occhi di un narratore Rowley, il suo migliore amico.

Diary of an Awesome Friendly Kid: Rowley Jefferson’s Journal, questo il titolo originale dell’edizione americana, uscirà negli Stati Uniti e in Canada il 9 aprile, con una prima tiratura prevista di 3 milioni di copie, e a seguire sarà pubblicato in oltre 18 paesi in tutto il mondo nel corso dell’anno.

In Italia arriverà in tutte le librerie a maggio con una tiratura di 100mila copie e sarà disponibile anche in ebook, sempre nella traduzione di Rossella Bernascone. come per la serie Diario di una Schiappa.

Diario di un amico fantastico è il primo libro di Jeff Kinney scritto al di fuori della sua celebre serie dei record che lo ha portato a essere inserito tra le 100 personalità più influenti al mondo da Time Magazine.

Si sa che i lettori di Diario di una Schiappa conoscono Greg Heffley e i suoi giornali di bordo, le sue disavventure e i suoi anni di scuola media nei minimi dettagli. Ora, in Diario di un amico fantastico, la penna passa a uno dei personaggi divertenti della serie: il migliore amico di Greg, l’intrepido e allegro Rowley Jefferson, accetta di assumere il ruolo di biografo, raccontando la storia del suo grande amico. Ovviamente dalla sua personalissima prospettiva. Con qualche sorpresa, però: si scopre infatti fin dalle prime pagine che Rowley forse non è stato la scelta migliore per questo incarico. La sua “biografia di Greg” racconterà più di se stesso che del suo migliore amico… con grande disappunto di Greg…

 

Commenti