A Cagliari l'appuntamento con lo scrittore Tahar Ben Jelloun

Venerdì 6 novembre, a Cagliari, dalle ore 21:15, l’Aula Magna Facoltà di Ingegneria (Via Marengo, 2) ospita un incontro con Tahar Ben Jelloun, che dialogherà con Ottavio Olita. L’appuntamento segna l’esordio della sezione Trame del Piccolo Mare, curata da Leggendo Metropolitano e dedicata alla letteratura, della rassegna Thalassaki per Cagliari Capitale della Cultura 2015.

Lo scrittore marocchino, francese d’adozione, parlerà soprattutto di Mediterraneo, delle sue peculiarità e dei suoi malanni, dei fermenti in atto e dei risvolti socioeconomici che ne derivano, senza tralasciare uno sguardo al futuro e alle ipotesi di condivisione. Dalla rivolta dei gelsomini ai giorni d’oggi.

Si parlerà del mondo arabo, delle radici, del radicamento, dell’emigrazione, delle differenze, del razzismo, delle Primavere Arabe, di quanto sta accadendo in Egitto, in Siria e nei Paesi che si affacciano nel Mar Mediterraneo (definito “un lago di pace”), delle religioni, dell’Islam e della necessità di favorire un reale e costruttivo dialogo di civiltà e soprattutto di ciò che ci unisce, ci riavvicina, ci rende pià vicini e ci porta alla condivisione.

Commenti