Dopo quella di Roma, il sito Cultora inaugura una libreria anche a Milano, in zona Crocetta. Si punta sugli editori indipendenti. L'obiettivo? "Creare una comunità di lettori e scrittori che ruoti attorno alla libreria"

Apre a Milano una nuova libreria, Cultora, che punta sull’editoria indipendente. L’inaugurazione è in progtramma sabato 10 giugno alle ore 17 in Via Alfonso Lamarmora 24 (metro Crocetta).

La Libreria Cultora, come spiega un comunicato, prende il nome dall’omonimo quotidiano online di informazione culturale, che a fine 2015 ha già inaugurato una libreria a Roma.

Come spiegano la scrittrice Laura Busnelli e l’editore di Historica edizioni Francesco Giubilei, soci della nuova libreria milanese, “l’obiettivo è dar vita a una libreria di quartiere con una visione cosmopolita”.

Uno spazio culturale che ospiterà eventi, presentazioni di libri, reading, con un’attenzione particolare all’editoria indipendente. A questo proposito, tutti i libri presenti da Cultora saranno forniti direttamente dagli editori senza l’intermediazione dei distributori.

Aggiungono i due soci: “Il nostro intento è riscoprire il ruolo e la funzione imprescindibile del libraio, inteso come la figura in grado di conoscere e consigliare i libri. Vorremmo inoltre creare una comunità di lettori e scrittori che ruoti attorno alla libreria, per questo motivo l’organizzazione di eventi letterari sarà centrale nel nostro progetto culturale”.

Commenti