“November road” di Lou Berney racconta la storia di un membro della mafia di New Orleans che, sapendo troppo sull’assassinio di John F. Kennedy, è costretto a scappare per non essere ucciso. Da questo romanzo l’adattamento cinematografico, che sarà scritto e diretto dallo stesso autore, finora mai tradotto in Italia

November road (HarperCollins Italia, traduzione di Nicolò Marcionni) è il primo libro pubblicato in Italia di Lou Berney, vincitore di importanti premi statunitensi per i suoi romanzi e i cui racconti brevi sono stati pubblicati su testate importanti, tra cui il New Yorker.

Il protagonista, Frank Guidry, è un fedele membro della mafia di New Orleans e, facendone parte, ha imparato che tutti sono sacrificabili, persino lui. Ora, infatti, è arrivato il suo turno, perché sa troppe cose del crimine del secolo: l’assassinio del presidente John F. Kennedy.

 John F. Kennedy

Guidry sa di avere poche possibilità di salvarsi, ma tenta lo stesso di andare a Los Angeles, dove incontrare chi può aiutarlo a sparire. Ma, nonostante sia consapevole che la prima regola della fuga è non fermarsi, quando vede una donna in panne sul ciglio della strada, con due figlie e un cane, vede anche il travestimento perfetto per seminare i sicari che il suo capo, Carlos Marcello, uno degli uomini più potenti e pericolosi d’America, ha sicuramente messo sulle sue tracce.

La donna si chiama Charlotte e anche lei è in fuga, da un marito alcolista, da un’esistenza soffocante in un villaggio dell’Oklahoma.

I due si incontrano per condividere la strada verso ovest. Lungo il cammino, Guidry scopre una donna intelligente e divertente, decisa a creare una nuova vita per se stessa e per le figlie; Charlotte scopre, invece, che Frank è un uomo forte e gentile, ma non sa perché sta fuggendo.

Ora che gli inseguitori di Guidry non si danno pace, lui sente, per la prima volta, di non voler soltanto sopravvivere, ma di vivere davvero. Per questo non è più capace di lasciare Charlotte, mettendo a rischio così la vita di entrambi.

Di questo libro Lawrence Kasdan, conosciuto in passato per aver collaborato ai film Star Wars: Il risveglio della Forza e SOLO: a Star Wars Story, dirigerà l’adattamento cinematografico, del quale sarà non solo scrittore e regista, ma anche co-produttore.

Commenti