Arriva in libreria la nuova collana nata dalla collaborazione tra Antonio Vallardi Editore e La Cucina Italiana, una serie di manuali monografici che riprendono lo stile e la formula del mensile

Per gli appassionati di cucina e ricette arriva in libreria una nuova collana, nata dalla collaborazione tra Antonio Vallardi Editore e La Cucina Italiana; parliamo di “una serie di manuali monografici che riprendono lo stile e la formula del mensile che da 90 anni crea, accompagna e ispira il convivio”.

Come sottolinea la presentazione, le due realtà “danno vita insieme a un progetto editoriale che coniuga la profonda conoscenza del settore libri della casa editrice milanese alla rinomata tradizione di eccellenza della rivista fondata da Umberto Notari nel 1929”.

I primi due volumi della collana sono Le basi della cucina e Le basi della pasticceria, in cui trovano spazio anche foto provenienti dagli archivi de La Cucina Italiana.

Le basi della cucina è un volume con tante risposte e soluzioni: indovinare la mantecatura del risotto, soffriggere con i tagli di verdura giusti, azzeccare il punto di rosa del roast-beef o rendere soffice una vellutata… Ne Le basi della pasticceria, invece,il lettore è  guidato nell’arte della frolla perfetta, nel mondo soffice del pan di Spagna e nello splendore di un bignè.

La Cucina Italiana è un mensile di cucina di lunga tradizione. È stato fondato a Milano, in via Montenapoleone 25, da Umberto Notari e Delia Pavoni, con il sostegno di Filippo Tommaso Marinetti, e dal 2014 è entrato a far parte del gruppo Condé Nast (oggi la rivista è diretta da Maddalena Fossati Dondero).

 

Commenti