"On the road", a Firenze, è una libreria dove il protagonista è il viaggio, in tutte le sue declinazioni: il catalogo non ospita solo guide e testi letterari, ma anche volumi spirituali...

Non è raro che la lettura venga associata al viaggio: si dice che chi legge può viaggiare senza muovere un passo e, allo stesso tempo, chi parte per nuove destinazioni cerca sempre una letteratura che possa arricchire i suoi itinerari.

Viaggiare e leggere sono due passioni che, spesso, vanno di pari passo. E se si è abbastanza fortunati (e determinati), possono anche trasformarsi in un lavoro. È il caso di Maria Castagnoli, fiorentina, 36 anni, che da cinque anni gestisce On the road, una libreria in cui il protagonista è proprio il viaggio, in tutte le sue declinazioni.

on the road

Si trova a Firenze, precisamente in via Vittorio Emanuele 32, e ospita non solo guide e testi come Verdi colline d’Africa di HemingwayCongo di Van Reibrouck, ma anche volumi spirituali, che raccontano un altro tipo di viaggio, quello più interiore.

On The Road, come si legge nella presentazione su Facebook, non è un semplice luogo dove acquistare libri, ma “uno stile di vita, un modo di viaggiare senza programma, senza inizio né fine, dove non è possibile sbagliare perché il percorso e ciò che vediamo cambia strada facendo, si modifica e ci coglie di sorpresa”.

on the road

Esplorate” è la parola d’ordine della libreria, e a guidare i lettori in questa esplorazione c’è Maria, che ha raccontato al Corriere della Sera di aver intrapreso questo progetto nonostante le difficoltà (lavora anche come cameriera in un ristorante per sostenere le spese), proprio perché crede “nella diversità come valore, nel viaggio come apertura mentale, come scoperta e opportunità di cambiamento”.

E infatti ogni volta che entra un cliente cerca di analizzarlo e capirlo, per soddisfare le sue aspettative e “per dargli gli strumenti e i libri necessari affinché il suo viaggio diventi veramente importante”.

 

nota: la foto è tratta dalla pagina Facebook di On the road 

Commenti