Natalie è un personaggio che non passa inosservato: predilige il sesso orale e passa volentieri le serate a soddisfare gli sconosciuti che incontra nel suo locale preferito. La protagonista de "L'ora tra la donna e la chitarra" di Clemens J. Setz si scontra contro il maschilismo, la disabilità e il passato torbido di due uomini...

Natalie è una ragazza di ventun’anni come tante altre a Graz: vive da sola, frequenta un locale underground e ha una passione per internet e la tecnologia. Ma le sue particolarità la distinguono oltremodo. La protagonista de L’ora tra la donna e la chitarra (La Nave di Teseo, traduzione di Francesca Gabelli) di Clemens J. Setz predilige il sesso orale e passa volentieri le serate a soddisfare gli sconosciuti che incontra nel locale, lecca il display del telefono per pulirlo e registra di nascosto le conversazioni dei suoi strani incontri notturni.

L'ora tra la donna e la chitarra

L’autore austriaco, classe 1982, ha esordito nel 2007 con Figli e pianeti (Ernst-Willner-Preis 2008). L’ora tra la donna e la chitarra è una storia forte e senza compromessi, incentrata sul fascino oscuro del mondo.

Setz foto libera

Ambientato nella città d’origine di Setz, il romanzo segue le vicende del post diploma di un’assistente per portatori di handicap che trova lavoro a Villa Koselbruch, un pensionato privato per ospiti con disturbi fisici e mentali. Come primo compito, Natalie dovrà seguire un paziente particolarmente difficile su sedia a rotelle, Alexander Dorm, che odia profondamente le donne. L’uomo, infatti, non perde occasione per manifestare alla ragazza il suo disprezzo, offendendola e umiliandola senza sosta.

Nonostante questo, l’assistente non demorde, anzi, inizia a notare delle stranezza nella vita di Dorm. L’anziano riceve ogni settimana la visita di Chris Hollberg, marito di una donna che, a detta delle colleghe di Natalie, l’uomo aveva perseguitato per anni: lettere, telefonate, calunnie, offese e minacce, tanto da indurla al suicidio. La protagonista inizia quindi a indagare nella vita e nel passato dei due uomini, entrando in un vortice di sadismo e perdizione, fino a mettere a rischio la propria vita.

 

Commenti