Tra gli ospiti di Che tempo che fa, domenica 19 febbraio, Paolo Cognetti, autore del romanzo "Le otto montagne", e Lars Mytting, autore di "Norwegian Wood", manuale per taglialegna diventato un caso editoriale

Tra gli ospiti di Che tempo che fa, il programma di Fabio Fazio in onda su Rai3 domenica 19 febbraio, ci sarà anche lo scrittore Paolo Cognetti, in libreria con uno dei romanzi più apprezzati degli ultimi mesi, Le otto montagne (Einaudi).

le otto montagne cognetti

Cognetti, come abbiamo anticipato probabile candidato (e favorito per la vittoria finale) al premio Strega 2017, nel libro racconta una storia di amicizia, ambientata tra la Val d’Aosta e Milano.

paolo cognetti
LEGGI ANCHE – “La montagna è una scuola di valori”. Incontro con Paolo Cognetti

In una lunga intervista concessa a ilLibraio.it in occasione dell’uscita de Le otto montagne, Cognetti ha raccontato: “Per me scrivere significa decidere cosa togliere o non mettere. In questo caso voleva dire bandire tutte le immagini che hanno a che fare con l’incanto della montagna“. E nel corso dell’incontro ha aggiunto: “Per me la montagna ha una grande nobiltà di fondo, un luogo che nobilita chi fa la fatica di affrontarlo. È una scuola di valori un po’ vecchi ma necessari, come la capacità di far fatica, l’ostinazione. E anche una certa rabbia verso chi la rovina. La montagna in Italia è costantemente deturpata. Se le vuoi bene, la senti costantemente sotto attacco e vedi i modi in cui l’uomo la imbruttisce, la erode”.

Tra gli ospiti della puntata di Che tempo che fa, anche un altro scrittore, il norvegese Lars Mytting, autore di Norwegian Wood (Utet), un manuale per taglialegna diventa un caso editoriale, che è anche un racconto e una meditazione sull’uomo e il suo rapporto con la natura.


LEGGI ANCHE – Norwegian Wood: se un manuale per taglialegna diventa un caso editoriale 

Commenti