In occasione del suo decennale, il Gruppo editoriale Mauri Spagnol ha commissionato una ricerca dedicata al rapporto tra la lettura di libri e il benessere degli individui - Scarica il pdf

In occasione del suo decennale, il Gruppo editoriale Mauri Spagnol ha commissionato una ricerca dedicata al rapporto tra la lettura di libri e il benessere degli individui, per contribuire – con elementi concreti – alla discussione culturale.

“Ogni giorno, insieme ai nostri autori, lavoriamo con entusiasmo e serietà ai libri che pubblichiamo; per questo abbiamo voluto capire se il nostro impegno si riflette nella vita dei lettori. Non ci siamo limitati a considerare la soddisfazione del consumatore, ma ci siamo chiesti se i libri migliorano la vita dei lettori in quanto persone”, sottolineano Stefano Mauri (Presidente e AD GeMS) e Luigi Spagnol (AD GeMS). “Abbiamo affidato questa ricerca al Cesmer, Centro di Studi dell’Università Roma Tre. I risultati sono incoraggianti e offrono un’immagine del lettore lontana dagli stereotipi”.

La ricerca è stata presentata al pubblico in occasione di Bookcity Milano 2015.

Qui il comunicato con i principali elementi della ricerca  e qui il pdf dello studio, con tutte le slide.

LEGGI ANCHE:

La felicità di leggere: una ricerca studia il rapporto tra lettura di libri e benessere 

Commenti