Dalla piattaforma di storytelling Meetale, una nuova app che si pone allo stesso tempo come 'scrittoio' digitale, laboratorio editoriale, centro per la ricerca di nuovi scrittori e community per lettori...

Dalla piattaforma di storytelling Meetale, arriva una nuova App per dispositivi Android, che si pone allo stesso tempo come ‘scrittoio’ digitale, laboratorio editoriale, centro per la ricerca di nuovi scrittori e community per lettori.

Come sottolinea un comunicato, Meetale, startup accelerata nell’ultimo anno da G2-Startups, “ha sviluppato un sistema di selfpublishing in grado di rendere efficace l’unione tra le strategie tradizionalmente legate al mondo delle case editrici e i nuovi trend del digitale”.

meetale

Già alcuni editori hanno sperimentato, per lo scouting, l’uso di Meetale, che si è fatta un nome tra gli autori italiani e gli aspiranti tali. Fabio Biccari, CEO, e Omar Speranza, CTO, hanno così deciso di “implementare le logiche con le quali Meetale è nata sei anni fa, per renderla un tool di scrittura professionale, virale, dall’utilizzo sempre più esperienziale”. Su Meetale (web e app) è ora possibile uploadare il booktrailer del proprio libro; inoltre, è stata attivata la nuova funzione ‘contest’ per votare gli autori dei concorsi online, subito dopo la lettura, e autogenerare nuovi concorsi di narrazione.

Commenti