Alla Fiera dell'editoria per ragazzi di Bologna sono stati annunciati i vincitori della quarta edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi - I particolari

Alla Fiera dell’editoria per ragazzi di Bologna sono stati annunciati i vincitori della quarta edizione del Premio Strega Ragazze e Ragazzi. Quest’anno il riconoscimento va a  Luca Doninelli (con Tre casi per l’investigatore Wickson Alieni, Bompiani, per la categoria +6, rivolta alla fascia di lettori dai 6 ai 10 anni, con 16 voti su 40 espressi) e Guido Sgardoli (con The Stone. La settima pietra, Piemme, per la categoria +11, rivolta alla fascia dagli 11 ai 15 anni, con 150 voti, su 474), sono stati i libri più votati da una giuria composta da lettrici e lettori fra i 6 e i 15 anni di età.

Premiata anche Anna Becchi per la traduzione del libro finalista Come ho scritto un libro per caso di Annet Huizing (La Nuova Frontiera Junior), scelta dal Comitato scientifico del premio, presieduto da Giovanni Solimine, presidente della Fondazione Bellonci, e composto da Flavia Cristiano (Centro per il libro e la lettura), Fabio Geda (scrittore), Nicoletta Gramantieri (Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Bologna), Laura Giaretta (Scuola elementare Marco Polo, Rosà), Martino Negri (Università degli Studi di Milano-Bicocca), Elena Pasoli (Bologna Children’s Book Fair) e Paola Saoncella (Libreria Biblion, Granarolo).

Il Premio Strega Ragazze e Ragazzi è promosso da Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e Strega Alberti Benevento – organizzatori dello Strega – con il Centro per il libro e la lettura, istituto autonomo del MiBAC nato nel 2007 con il compito di divulgare in Italia la cultura del libro e della lettura, e con BolognaFiere-Bologna Children’s Book Fair, il maggior evento fieristico di settore a livello internazionale, in collaborazione con BPER Banca.

Il Premio coinvolge, nell’assegnazione del riconoscimento, gli studenti provenienti da 110 scuole e biblioteche in Italia e all’estero. Tutte le votazioni sono avvenute elettronicamente attraverso il sito dello Strega: per la categoria +6 sono state le maestre, una per classe, a esprimere le preferenze dei loro giovanissimi lettori, mentre per quella +11 hanno votato singolarmente i ragazzi.

Doninelli e Sgardoli incontreranno i loro giovani lettori al Salone Internazionale del libro di Torino il prossimo giovedì 9 maggio.

Commenti