"Bengodi e altri racconti" uscì nel 1996 e consacrò George Saunders come uno dei nomi di punta della nuova scena letteraria americana

Dopo Dieci dicembre, che ha consacrato George Saunders come uno dei nomi di punta della nuova scena letteraria americana, minimum fax riporta in libreria Bengodi e altri racconti, la sua prima raccolta, uscita nel 1996 e subito finalista al Pen/HemingwayAward.

In sei racconti e un romanzo breve, corredati in questa nuova edizione da un ulteriore inedito e una lunga nota dell’autore, Saunders definisce i tratti salienti della sua poetica, inscenando il lato oscuro del sogno americano in un ipotetico futuro prossimo dove i vizi della società contemporanea vengono spinti all’eccesso con conseguenze grottesche, esilaranti e spesso spaventose. Una raccolta permeata da uno humour feroce miscelato a empatia e compassione nei confronti dell’uomo, delle sue debolezze e dei suoi difetti.

Commenti