A Roma, al Teatro Due, in arrivo "Poe Suite", lettura scenica e musicale dell’opera di uno dei più celebri e "maledetti" narratori di tutti i tempi - I dettagli

Edgar Allan Poe (1809 – 1849), tra gli inventori del racconto poliziesco, della letteratura dell’orrore e del giallo, è considerato uno dei più grandi e influenti scrittori americani della storia. E a Roma, dal 29 gennaio, a ricordare in modo innovativo la sua opera arriva il primo ciclo di racconti per piano e voce Poe Suite, lettura scenica e musicale dell’opera di uno dei più celebri e maledetti narratori di tutti i tempi a cura  di Testacciolab. Le rappresentazioni si terranno al Teatro Due, in Via dei Due Macelli 37.

Si spiega nel comunicato di presentazione: “La poesia di Poe è nell’apparente contraddizione fra la prosa asciutta e rigorosa dell’Io narrante e la musica degli ambienti tenebrosi che la narrazione evoca, nel ritmo continuamente cangiante del suo procedere. Poe Suite è un esperimento teatrale che vuole raccontare questa dualità, il costante dialogo fra la musica delle “vertigini dell’abisso” e la voce della Logica che si ostina a cercare ragione all’insondabile, al mistero della paura che ci atterrisce e, insieme, irresistibilmente attrae. In Poe Suite la musica non è il sottofondo alla narrazione, non un semplice contrappunto alla voce ma l’espressione del demone nascosto nei rigorosi proponimenti del Pensiero, l’altra metà dell’Io che non si mette a tacere. Ne risulta una forma espressiva originale, a metà fra la lettura e la messa in scena, in un inseguimento di musica e parole, nella competizione fra lo scandagliamento dei sentimenti più inconfessabili dell’animo umano e la caparbia tentazione della Ragione a governarli”.

IL PROGETTO:

Poe Suite è un progetto nato da un’idea di Vittoria Faro sui racconti di Edgar Allan Poe. Il progetto è costruito sul costante dialogo fra la narrazione affidata alla stessa attrice/ideatrice e le musiche originali composte e interpretate dal maestro Raffaele Pallozzi. In programma più appuntamenti di circa 50 minuti in ognuno dei quali verrà interpretato uno o più racconti di Edgar Allan Poe, a seconda della loro durata.

Per le tre serate al Teatro Due si propone la seguente articolazione:

-venerdi 29 gennaio 2015 ore 21.00: POE SUITE # 1:
dal ciclo del Mistero e del Raziocinio: I Racconti della Rue Morgue

-sabato 30 gennaio ore 21.00: POE SUITE #2: dal ciclo del Mistero e del Terrore :
Il gatto Nero
Eleonora

-domenica 31 gennaio
ore 18:
I Racconti della Rue Morgue
ore 19.45:
Il gatto Nero
Eleonora

Commenti